Skip to content Skip to footer

Giappone nel Metaverso: innovazioni e sviluppi locali

Il Giappone sta vivendo un’onda di cambiamenti significativi attraverso l’adozione del metaverso, con città come Kochi che stanno abbracciando questa nuova frontiera digitale. In particolare, Kochi si distingue per il suo ambizioso progetto di rilanciare il turismo attraverso il metaverso, mentre altre iniziative, come una scuola superiore completamente digitale, stanno rivoluzionando l’esperienza educativa.  

Questo nuovo approccio offre nuove prospettive di crescita economica e connessione globale, riflettendo una tendenza globale verso l’esplorazione del metaverso.

La città di Kochi nel Metaverso per il rilancio del turismo

La città di Kochi, in Giappone, sta progettando di entrare nel metaverso, attraverso una partnership con Start Lands.  

Una nuova iniziativa locale in Giappone prevede di ampliare le opportunità di #turismo utilizzando i #virtualworld per ospitare attività e informazioni per la prossima generazione di viaggiatori. 

Start Lands, guidata da uno sviluppatore giapponese noto come KOUSEI, offre avatar gratuiti in uno spazio digitale. L’accordo si propone di promuovere la rivitalizzazione regionale e il sostegno economico, con l’obiettivo di espandere i canali di vendita dei prodotti locali, attrarre turisti e incoraggiare insediamenti nella regione.  

La firma dell’accordo è avvenuta nello spazio metaverso con la presenza degli avatar del sindaco di Kochi e di KOUSEI. Questa mossa di Kochi segue la tendenza globale di esplorare il metaverso, supportata anche dal Primo Ministro giapponese Kishida, che vede il web3 e il metaverso come motori di crescita economica.  

Kochi, città pittoresca sull’isola giapponese di Shikoku, mira a portare la sua cultura e le sue attrazioni uniche nel mondo digitale del metaverso.”I portavoce di Kochi hanno dichiarato di ritenere che il progetto li aiuterà a espandere i canali di vendita delle specialità locali, ad attrarre turisti e a incoraggiare le persone a trasferirsi a Kochi”. La città ha detto che sta valutando anche l’utilizzo del #metaverso nei campi dell’istruzione e del welfare. 

L’apertura ai visitatori online è prevista per l’estate del 2024, aprendo nuove prospettive di sviluppo turistico.

La prima scuola superiore

Il 9 gennaio 2024, lo sviluppatore giapponese AOMINEXT ha annunciato la collaborazione con la Yushi International High School per il lancio di un liceo completamente digitale.

Questa iniziativa consente agli studenti di partecipare alle lezioni a distanza attraverso l’uso di apparecchiature VR e avatar anime 3D.

La scuola superiore è stata progettata con un corso triennale ufficialmente riconosciuto dal Ministero giapponese dell’Istruzione, della Cultura, dello Sport, della Scienza e della Tecnologia. Di conseguenza, i diplomati di questo programma riceveranno diplomi validi come quelli conseguiti dai diplomati delle scuole superiori tradizionali. Gli studenti che si iscrivono alla Metaverse High School avranno a disposizione le proprie apparecchiature VR per poter frequentare le lezioni da qualsiasi luogo in Giappone o all’estero. Ciò significa che la Metaverse High School è aperta alle iscrizioni non solo degli studenti giapponesi, ma anche di quelli provenienti da altre aree geografiche.

L’esperienza educativa si svolgerà in uno spazio digitale facilitato da avatar 3D con stile ispirato alle anime, gli studenti potranno personalizzare in base alle loro preferenze.

Secondo il sito ufficiale della Yushi International School, uno degli obiettivi dell’introduzione di una Metaverse High School è quello di fornire agli studenti l’opportunità di concentrarsi completamente sulla loro istruzione senza preoccupazioni relative all’aspetto, al sesso o alle insicurezze; gli studenti possono quindi presentarsi nella classe digitale utilizzando un corpo digitale personalizzato.

Oltre al curriculum liceale standard, la scuola integrerà nel programma di studio la creazione di metaversi, realtà virtuale e programmazione. Inoltre, per favorire l’interazione, la scuola prevede di organizzare lezioni virtuali, tornei di e-sport e festival scolastici.

Il governo giapponese

Il governo intende utilizzare il metaverso in un programma per rendere più facile per gli studenti stranieri eccezionali rimanere in Giappone ed entrare nel mondo del lavoro dopo la laurea. Il Ministero dell’Istruzione, della Cultura, dello Sport, della Scienza e della Tecnologia fornirà supporto organizzando fiere del lavoro e seminari sull’occupazione in un ambiente digitale che faciliti la connessione con i potenziali datori di lavoro.

Secondo il Ministero dell’Istruzione, ci sono casi in cui gli studenti stranieri hanno espresso interesse a trovare lavoro in Giappone, ma poiché non capiscono il sistema di ricerca del lavoro o come ricercare i datori di lavoro, rinunciano e tornano nei loro Paesi d’origine. Con l’integrazione della sede nel metaverso, si prevede che non solo si attireranno studenti stranieri da tutto il Paese, ma anche le aziende troveranno più facile partecipare.

Grazie al supporto del governo, il metaverso si configura come uno strumento cruciale per la crescita economica e l’apertura a nuove opportunità a livello mondiale in Giappone. Questi progetti innovativi segnano un punto di svolta, dimostrando come la fusione tra il mondo fisico e quello digitale non solo sia in corso ma stia plasmando attivamente il destino del paese. L’impegno giapponese nel metaverso rivela una visione audace e progressista, che promette di aprire nuovi orizzonti e definire un futuro all’insegna dell’innovazione e della connessione globale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Partnership nel Metaverso
Blog

Partnership strategiche nel Metaverso 

Il mondo digitale continua a evolversi con partnership strategiche che giocano un ruolo cruciale nell’unire le competenze e le risorse necessarie per innovare e prosperare. Tre recenti collaborazioni si distinguono

Leggi tutto »
Manga e anime nel Metaverso
Blog

Manga e anime nel Metaverso 

Il Metaverso promette un coinvolgimento senza precedenti per i fan appassionati di manga e anime. La fusione tra il magico mondo giapponese e il digitale si presenta come una porta

Leggi tutto »