Skip to content Skip to footer

Automotive e NFT: esplorando nuove frontiere digitali

Negli ultimi anni gli NFT stanno guadagnando popolarità nell’automotive, poiché le case automobilistiche li stanno utilizzando come strumento per creare nuove fonti di reddito, aumentare l’interazione con i clienti e promuovere la fedeltà al marchio.

Abbiamo già parlato in un precedente articolo delle sperimentazioni nel metaverso proposte da alcuni brand dell’automotive tanto che si parla di ‘metamobility’, ma ora approfondiamo il tema NFT.

Che cosa sono gli NFT?

Gli NFT, acronimo di Non-Fungible Tokens, sono asset digitali che rappresentano la proprietà di un oggetto o bene unico. Rappresenta una sorta di digital twin del bene e garantisce la veridicità dei dati relativi al bene stesso, anche in funzione di un passaggio di proprietà o di una vendita sul mercato secondario.

Mercato automobilistico

Secondo i dati forniti da ESOMAR, NFT e metaverse nel mercato automobilistico dovrebbero avere una forte crescita dei ricavi con un CAGR del 40,50% dal 2022 al 2028.

Si prevede che il mercato NFT crescerà fino a $ 240 miliardi entro la fine del decennio e molte  case automobilistiche stanno approfittando di questa tendenza, avviando sperimentazioni.

 

metaverse and automotive

Progetti legati agli NFT

Uno degli utilizzi principali degli NFT nel settore automobilistico riguarda la creazione di edizioni limitate di veicoli digitali. Le case automobilistiche possono creare modelli digitali unici di automobili, che vengono poi convertiti in NFT. Questi veicoli virtuali possono essere collezionati, scambiati o utilizzati in giochi e piattaforme virtuali. Ad esempio, un’azienda automobilistica crea una serie limitata di NFT che rappresentano versioni digitali esclusive dei loro modelli di automobili più iconici. I clienti possono acquistare questi NFT e possedere virtualmente una versione unica di un’auto desiderata.

Inoltre, gli NFT offrono la possibilità di creare esperienze di coinvolgimento uniche per i clienti. Le case automobilistiche possono offrire NFT legati a eventi speciali, come anteprime di nuovi modelli, partecipazioni a eventi esclusivi o accesso privilegiato a servizi e vantaggi. Questi NFT diventano un segno distintivo di appartenenza e permettono ai clienti di sentirsi parte di una comunità esclusiva.

Consentono inoltre di tracciare la storia e l’autenticità dei veicoli. Ogni NFT può contenere informazioni uniche sul veicolo, come la sua storia, i dati di produzione e i dettagli di manutenzione. Questo garantisce che i veicoli possano essere autenticati e verificati nel corso del tempo, fornendo ai clienti una maggiore sicurezza e valore nel possedere un’auto con un NFT associato.

Gli NFT possono essere offerti in edizioni limitate o in modalità di asta, creando un senso di esclusività e stimolando la domanda da parte dei collezionisti e degli appassionati di automobili.

 

Use cases

L’utilizzo degli NFT è stato adottato dalle case automobilistiche fin dal 2021 nelle modalità più svariate. Vediamone alcuni esempi.

DeLorean Motor Company

DeLorean Motor Company, celebre produttore di auto sportive, sta utilizzando da marzo 2023 gli NFT per le prenotazioni della loro coupé elettrica Alpha5. È il primo “gemello digitale EV” che funge anche da avatar in-game e offre l’accesso a eventi DeLorean esclusivi.

Ogni veicolo DeLorean Alpha5 NFT è collegato a uno slot di produzione fisico della vettura, per cui può essere personalizzato sei mesi prima della realizzazione della versione reale.

 

Delorean NFT

Lamborghini

A gennaio 2022 Lamborghini ha creato la prima collezione NFT intitolata “Space Time Memory”, cinque fotografie di una Lamborghini Ultimae che si alza in volo verso le stelle create in collaborazione con l’artista svizzero Fabian Ofner, NFT Pro e RM Sotheby’s.

Come leggiamo sul sito di Lamborghini:  ‘È possibile accedere alle opere digitali tramite un QR code inciso sulla rispettiva controparte fisica, la Space Key, i cui elementi in carbonio sono stati inviati sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nell’ambito di un progetto di ricerca congiunto di Lamborghini.’

La vendita degli NFT è avvenuta dal 1° febbraio, primo giorno dell’anno lunare, al 4 febbraio.

 

Lamborghini NFT
Fonte: sito Lamborghini

 

Ad agosto 2022 il brand ha lanciato una nuova serie di NFT con le vetture iconiche ‘in scenari terrestri leggendari’. Raccolte mensili di quattro esemplari disponibili (3 NFT e un esemplare unico in edizione limitata) per l’acquisto solo per 24 ore. La campagna prevede anche la consegna di un NFT esclusivo per i collezionisti. Si può approfondire sul sito dedicato.

 

BMW

BMW sta esplorando il potenziale degli NFT nell’industria automobilistica attraverso il suo programma di fedeltà basato su blockchain.  L’app NFT Rewards è stata creata con il supporto di Coinweb e regolata dalla catena BNB. Il programma avviato inizialmente in Thailandia, premia i comportamenti che generano valore per il marchio e consente ai clienti di accumulare punti per interagire con l’ecosistema del brand e di utilizzarli per ottenere ricompense esclusive.

 

McLaren

McLaren ha pubblicato la prima collezione NFT, “Artura: The First Drop”, in collaborazione con la piattaforma NFT Nifty Gateway. La collezione è composta da dieci NFT unici che rappresentano la nuova supercar ibrida McLaren Artura.

L’artista digitale Charlie Nghiem ha progettato animazioni 3D dell’Artura e paesaggi sonori e musica esclusivi. La collezione è stata messa all’asta su Nifty Gateway e tutti e dieci gli NFT sono andati esauriti in pochi secondi.

Ora sul sito è possibile collezionare McLaren F1 23/23 Collectibles per sbloccare premi esclusivi, dopo aver creato il Tezos wallet. Collezionando tutti i 23 collezionabili  si potrà ricevere ‘a race experience in 2024 or a physical 1/1 signed race collectible and join a virtual meet & greet with McLaren Racing CEO, Zak Brown.’

 

Mercedes-Benz

Mercedes-Benz ha creato la sua prima collezione NFT, “The Silver Arrows”, in collaborazione con Super Rare. La collezione è composta da dieci NFT unici che rappresentano auto da corsa storiche Mercedes, come ad esempio W196 e 300 SLR.

Gli NFT sono stati progettati dall’artista Tim Layzell e presentano animazioni 2D che mostrano la storia e il design delle corse della vettura. L’asta della collezione si è svolta nella stessa Super Rare e tutti e dieci gli NFT sono stati esauriti in poche ore.

Il brand ha collaborato anche con la startup blockchain Circulor per tracciare le emissioni di cobalto nella sua catena di approvvigionamento, evidenziando il suo impegno per la sostenibilità e l’innovazione.

Nel 2023 ha lanciato la sua nuova collezione NFT, “Maschine”, progetto realizzato insieme all’artista olandese Harm Van den Dorpel e il collezionista d’arte Fingerprints DAO.

 

Twitter Mercedes Benz

Si tratta di 1.000 token unici basati su Ethereum dedicati alla velocità, perché l’opera d’arte rappresenta una ruota in movimento. Il brand ha annunciato su Twitter che le collezioni saranno tre:

  • la prima di arte generativa
  • la seconda comprende 1.886 oggetti da collezione coniati IRL in occasione di eventi per i migliori clienti. Sarà donata esclusivamente a un numero ristretto di selezionati clienti top Mercedes-Benz.
  • la terza di design heritage. Digital collectibles creati dal team di progettazione Mercedes-Benz con il Chief Design Officer Gorden Wagener.

 

Alfa Romeo

Le case automobiliste hanno da subito visto un utilizzo concreto degli NFT, ma la prima che ha pensato all’uso degli NFT per dimostrare lo stato di manutenzione dell’auto è stata l’italiana Alfa Romeo.  Nel 2022 Alfa Romeo ha presentato il suo ultimo SUV elettrico-ibrido, il Tonale SUV provvista di un esclusivo certificato digitale NFT “blockchain card”, che riporta i dati della vettura, come modello, telaio, chilometraggio e possessore, ed evolve nel tempo, per restare sempre aggiornato con i dati più recenti dell’auto. Secondo l’azienda, gli NFT registrano i dati del veicolo con il consenso del cliente, fornendo una prova dello stato di manutenzione dell’auto.

 

L’adozione degli NFT da parte delle case automobilistiche sembra promettente e possiamo aspettarci di vedere più brand creare collezioni e collaborare con artisti nei prossimi anni.

Segui il nostro blog per restare sempre aggiornato sull’evoluzione dell’automotive nel mondo e sulle esperienze di NFT.

 

 

Fonti

https://nftevening.com/delorean-is-back-iconic-car-maker-accepting-nft-reservations-for-the-alpha5-electric-car/

https://www.lamborghini.com/it-en/news/space-time-memory-il-primo-nft-lamborghini-e-qui

https://nft.lamborghini.com/TheEpicRoadTrip

https://www.binance.com/en-AU/feed/post/148811

https://dgen.network/car-brands-and-their-nft-collections/

https://collectibles.mclaren.com/

https://www.alfaromeo.it/news/metamorfosi-tonale

 

Articoli correlati

https://www.xmetareal.com/metamobility-passione-dellautomotive-per-il-metaverso/

https://www.xmetareal.com/nft-un-potenziale-di-grande-interesse/

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Manga e anime nel Metaverso
Blog

Manga e anime nel Metaverso 

Il Metaverso promette un coinvolgimento senza precedenti per i fan appassionati di manga e anime. La fusione tra il magico mondo giapponese e il digitale si presenta come una porta

Leggi tutto »
Meditazione nel Metaverso
Blog

Meditazione 3.0 nel Metaverso

Dove il confine tra il fisico e digitale si incontra, il Metaverso si afferma come uno spazio di possibilità illimitate.   Al di là delle esperienze di gioco e intrattenimento, il

Leggi tutto »